Avvento letterario 2017: #7 Questione di biblioteca

Quando la libreria si veste di Natale. A spasso per il mondo, tra libri e addobbi.

Vi siete mai chiesti com’è Pemberley a Natale? Se avete letto Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen e  vi è piaciuto, non potete non esservi posti questa domanda.

Ebbene, forse non lo sapete, ma Chatsworth House ogni anno si addobba ispirandosi ad un classico della letteratura. Quest’anno il tema è Il canto di Natale di Charles Dickens. Perciò, quanti visiteranno la residenza del duca e della duchessa del Devonshire in queste settimane, avranno il privilegio di ammirarla in tutto lo splendore dell’ambientazione natalizia per eccellenza: quella vittoriana.

Se cercate le foto, ne rimarrete estasiati. C’è persino la sala da pranzo dedicata a Miss Havisham. Ma, soprattutto, v’invito a rifarvi gli occhi con la biblioteca:

Foto: lucy_lilliman

Riuscite a vedere Mr Darcy ed Elizabeth?  È qualcosa di spettacolare.

Se la libreria di Pemberley vi ha lasciati senza parole, aspettate di vedere le biblioteche in giro per il mondo: pura magia! Ce n’è per tutti i gusti.

Queste sono alcune di quelle che più mi hanno colpita.

New York Public Library

Questo è un albero degno di Kevin Mccallister (Mamma ho perso l’aereo)!

Foto: lisaa_anne21

Biltmore Library (USA)

Questa è la libreria della Biltmore Estate, una storica residenza di Asheville (Nord Carolina). Fu fatta realizzare tra il 1889 e il 1895 da George Washington Vanderbilt II (famiglia a cui appartiene tuttora). È la residenza privata più grande del Paese, nonché di una delle più visitate assieme alla Casa Bianca.

Foto: brittanymr15

Library of Birmingham

Molto più futuristica la Biblioteca di Birmingham (UK). Vista per intero, sembra una grande navicella spaziale.

Foto: _ckai

Già normalmente, la biblioteca è un luogo dove rifugiarsi senza rimpianti, ma nel periodo di Natale può ammantarsi di un fascino e di una atmosfera ineguagliabili. Non lo pensate anche voi? Avete una libreria che vi è rimasta nel cuore? Per quanto mi riguarda, ho lasciato il cuore nella Old Library del Trinity College a Dublino.

A presto!

0 comments on “Avvento letterario 2017: #7 Questione di bibliotecaAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*