Calendario dell’Avvento Letterario 8# | Pierre Bezuchov di Guerra e Pace

Pierre Bezuchov è l’incarnazione di quanto c’è di più buono dell’essere umano. In lui c’è una tale generosità impetuosa, una tale fede incrollabile nella possibilità di cambiare se stesso e il mondo, che lo si adora incondizionatamente.

“Viveva con amore e amava tutto ciò che la vita gli faceva incontrare, soprattutto l’uomo, non un qualsiasi uomo, ma quelli che aveva davanti agli occhi… Ogni sua parola, ogni suo atto erano la manifestazione di un’attività a lui ignota che era la sua vita. Ma la sua vita non aveva senso come vita separata. Essa aveva senso soltanto come una particella di tutto, di cui aveva continuamente percezione.” tweet

Guerra e Pace Pierre Bezuchov

Guerra e Pace di Leo Tolstoj è il più bel libro che io abbia letto quest’anno, uno dei più bei libri di sempre. È un romanzo sontuoso, come non ne leggevo da tempo. Non lasciate che il suo essere voluminoso vi privi di una esperienza splendida, alla scoperta dell’umanità in tutte le sue più svariate forme.

In Tolstoj c’è una profonda comprensione dell’animo umano. Guerra e Pace è, allo stesso tempo, dolce e amaro, struggente e spietato. Gioia e dolore si alternano per abbozzare i contorni della vastità dell’uomo, il cui essere è troppo complesso perché lo si possa afferrare appieno.

Guerra e Pace Pierre Bezuchov

Fin dalle prime pagine non si può non innamorarsi del conte Pierre Bezuchov. Pierre è l’incarnazione di quanto c’è di più buono dell’essere umano. È un sognatore, un idealista che crede di poter cambiare il mondo, fare qualcosa di grandioso per il bene comune. Ci si può sempre migliorare, si può andare incontro agli altri, creare insieme un futuro migliore. La sua bontà è tale da fargli credere che anche gli altri siano come lui, che siano pervasi dagli stessi nobili ideali.

Il suo è un perpetuo cammino di ricerca della verità. Perché siamo venuti al mondo? Qual è lo scopo della vita, qual è il significato della morte?
Il fulcro di questa esplorazione è l’animo umano, così variegato e imperscrutabile. Pierre è meravigliato e affascinato dalla sua complessità. Ha delle vere e proprie epifanie. Come quando si rende conto che una stessa frase può avere tanti significati diversi quante sono le persone sulla terra. Com’è possibile?, si chiede. Com’è possibile che ognuna di queste persone dia alla medesima frase dei significati tanto diversi?

Guerra e Pace Pierre Bezuchov

Nella sua ricerca della verità c’è una tale generosità impetuosa, una tale fede incrollabile nella possibilità di cambiare se stesso e il mondo, che lo si adora incondizionatamente. Gli si perdona ogni debolezza. Si è come stregati dalla sua purezza. Un po’ come lo è il principe Andrej Bolkonskij. Neanche lui, così cinico e disilluso, riesce a rimanerne immune. Anzi, se ne lascia influenzare. Sì, mette in pratica lui stesso quelle idee di cui in un primo momento ride. Pierre incarna la sua speranza nell’umanità, una luce calda e fulgida in una società corrotta e fasulla.

Così, quando le brutture della vita rischiano di abbattere lo spirito di Pierre, tratteniamo il respiro. È davvero tutto perduto? Non c’è dunque alcuna speranza per l’uomo?

pierre

Ma ecco che interviene la provvidenza. Nel momento più buio della sua esistenza, Pierre incontra un uomo che, nella sua semplicità, nella sua accettazione del mondo, della vita, della morte diventa il segno della sua rinascita. Nel momento in cui realizza di essere le particelle di un tutto, impara a dare un nuovo senso alla vita. Ogni gesto, ogni attimo, ogni rapporto si arricchiscono di una luce nuova.

Nella sua ritrovata purezza, Pierre non viene deluso una seconda volta. Persistere lo ripaga di tutte le pene, e il premio è felicità. Anche se la sua ricerca non è ancora terminata, ciò che conta è lo spirito con cui affronta il cammino. A presto!

0 comments on “Calendario dell’Avvento Letterario 8# | Pierre Bezuchov di Guerra e PaceAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.