Goodreads Choice Awards 2016 | Categoria: Fiction

Come ogni anno, torna puntuale l’appuntamento con i Goodreads Choice Awards, ovvero con i migliori libri del’anno. Dal 1° al 27 novembre, gli utenti potranno votare il loro “miglior libro” 2016 nelle 20 categorie previste dal concorso…

Come ogni anno, torna puntuale l’appuntamento con i Goodreads Choice Awards, ovvero con i migliori libri del’anno. Dal 1° al 27 novembre, gli utenti potranno votare il loro “miglior libro” 2016 nelle 20 categorie previste dal concorso. Le votazioni, divise in tre round, porteranno alla proclamazione dei 20 miglior titoli pubblicati nell’anno in corso, e che verranno annunciati il prossimo 7 dicembre.

Goodreads Choice Awards 2016

Il round di apertura delle votazioni (1-6 novembre) si compone di una rosa di 15 titoli per categoria. Visto che questi titoli, in linea di massima, fanno poi la loro comparsa anche sul mercato italiano, penso che magari possa esser utile conoscerli un poco. Visto che si è ancora nella fase iniziale, è meglio concentrarsi sui soli titoli già pubblicati in italia. Degli altri, ci sarà tempo per parlarne, una volta annunciati i finalisti, anche perché altrimenti diventerebbe un’impresa titanica.

In questo post vorrei presentarvi i titoli già tradotti per la categoria Fiction (Narrativa).

Goodreads Choice Awards 2016 | Longlisted| Fiction

Dei quindici titoli in lizza per il titolo di miglior fiction 2016, solo cinque sono già stati tradotti e pubblicati in italiano.

Le ragazze di Emma Clive
The girls di Emma Cline, pubblicato dalla Random House lo scorso 14 giugno 2016. Letto da 44.101 utenti, con una valutazione di 3.56 su 5.

L’edizione italiana:
Titolo: Le ragazze
Editore: Einaudi (27 settembre 2016)
ISBN: 9788858424063
N° pagine: 344
Prezzo: 18€ (Cartonato), 9,90€ (E-book)

Sinossi: Evie voleva solo che qualcuno si accorgesse di lei. Come tutte le adolescenti cercava su di sé lo sguardo degli altri. Un’occasione per essere trascinata via, anche a forza, dalla propria esistenza. Ma non aveva mai creduto che questo potesse accadere davvero. Finché non le vide: le ragazze. Le chiome lunghe e spettinate, i vestiti cortissimi. Il loro incedere fluido e incurante come di «squali che tagliano l’acqua». Poi il ranch, nascosto tra le colline. L’incenso, la musica, i corpi, il sesso. E, al centro di tutto, Russell. Russell con il suo carisma oscuro. Ci furono avvertimenti, segni di ciò che sarebbe accaduto? Oppure Evie era ormai troppo sedotta dalle ragazze per capire che tornare indietro sarebbe stato impossibile?

Elegible di Curtis Sittenfeld

Eligible di Curtis Sittenfeld, pubblicato il 19 aprile scorso dalla Random House. Ad oggi, è stato letto da 28.875 utenti, con una media di 3.67 stelle su 5. Il romanzo fa parte del Jane Austen Project, una riscrittura in chiave moderna dei 6 romanzi di zia Jane.

L’edizione italiana:
Titolo: Come sposare un milionario
Editore: DeAgostini (30 agosto 2016)
ISBN: 9788851140021
N° pagine: 512
Prezzo: 16,90€ (Cartonato), 8,90€ (E-book)

Sinossi: Il matrimonio è sopravvalutato. Almeno è così che la pensa il Signor Bennet, padre di cinque splendide figlie e marito di lungo corso di una donna ingombrante. Quando Chip Bingley, scapolo tra i più ambiti, fa ritorno a Cincinnati, niente e nessuno può contenere la frenesia della Signora Bennet. L’eccitabile e invadente matriarca è pronta a tutto pur di vedere sistemate le sue ragazze. Poco importa che problemi ben più pressanti minaccino la serenità della famiglia…

Mi chiamo Lucy Barton di Elizabeth Strout

My name is Lucy Barton di Elizabeth Strout, pubblicato lo scorso 6 gennaio dalla Random House. Il romanzo è già stato letto da 36.993 utenti, con una media di 3.51 stelle su 5. Inoltre, era in corsa per il Man Booker Price di quest’anno, vinto da Lo schiavista di Paul Beatty.

L’edizione italiana:
Titolo: Mi chiamo Lucy Barton
Editore: Einaudi (3 maggio 2016)
ISBN: 9788806229689
N° pagine: 168
Prezzo: 17,50€ (Brossura)

Sinossi: In una stanza d’ospedale nel cuore di Manhattan, davanti allo scintillio del grattacielo Chrysler che si staglia oltre la finestra, per cinque giorni e cinque notti due donne parlano con intensità. Non si vedono da molti anni, ma il flusso delle parole sembra poter cancellare il tempo e coprire l’assordante rumore del non detto. In quella stanza d’ospedale, per cinque giorni e cinque notti, le due donne non sono altro che la cosa più antica e pericolosa e struggente: una madre e una figlia che ricordano di amarsi.

Lily and the Octopus by Steven Rowley

Lily and the Octopus di Steven Rowley, pubblicato Simon & Schuster il 7 giugno scorso. Il romanzo ad oggi è stato letto da 6.303 utenti, con una media di 3,83 stelle su 5.

L’edizione italiana:
Titolo: Lily e il polipo
Editore: Bompiani (9 giugno 2016)
ISBN: 9788858772591
N° pagine: 320
Prezzo: 18€ (Brossura)

Sinossi: “Era stata una lunga notte e nessuno dei due era riuscito a dormire. Era luglio, faceva terribilmente caldo ed eravamo entrambi sudati. O meglio: io sudavo, lei ansimava. E nella flebile luce di quell’alba estiva Lily, il cane che aveva condiviso la sua vita con me da quando aveva dodici settimane, alzò lo sguardo e mi disse che per lei la lotta era finita.”
Al cuore di Lily e il polipo c’è proprio questo, la storia di una fine, una perdita che per Ted Flask, alter ego dell’autore, si accompagna anche all’incomprensione di quanti trovano incredibile che si possa provare tanto dolore per la scomparsa di un cane. E allo stesso tempo queste pagine ci ricordano cosa significa amare qualcuno intensamente, quanto è difficile lasciarlo andare e perché le battaglie che combattiamo per quelli che amiamo sono le più importanti della nostra vita.

Eccomi di Jonathan Safran Foer

Here I am di Jonathan Safran Foer, pubblicato lo scorso 6 settembre dalla Farrar, Straus and Giroux. In due mesi, il romanzo è stato letto da 2.123 utenti, con una media di 3.75 stelle su 5.

L’edizione italiana:
Titolo: Eccomi
Editore: Guanda (29 agosto 2016)
ISBN: 9788823504882
N° pagine: 672
Prezzo: 22€

Sinossi: «Eccomi.» Così risponde Abramo quando Dio lo chiama per ordinargli di sacrificare Isacco. Ma com’è possibile per Abramo proteggere suo figlio e al tempo stesso adempiere alla richiesta di Dio? Come possiamo, nel mondo attuale, assolvere ai nostri doveri a volte contrastanti di padri, di mariti, di figli, di mogli, di madri, e restare anche fedeli a noi stessi?

Questi i titoli già disponibili in italiano. Voi ne avete letto qualcuno? Vi è piaciuto? C’è uno di questi titoli che v’incuriosisce? Come sposare un milionario e Mi chiamo Lucy Barton sono sulla mia lista da qualche tempo, sugli altri sto facendo un pensierino. Ci sono così tanti libri, e il tempo è così poco… Alla prossima!

0 comments on “Goodreads Choice Awards 2016 | Categoria: FictionAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.